Pergole per giardino: come progettare un’area relax all’aperto

Giu 25, 2024 | Blog, Pergole

area relax in giardino

Trasformare il tuo giardino in un’oasi di relax a cielo aperto è un sogno realizzabile. Le pergole rappresentano la soluzione ideale per creare un’area ombreggiata e confortevole, perfetta per godersi il tempo libero all’aria aperta in qualsiasi momento dell’anno.

Vuoi progettare un’area relax da sogno nel tuo spazio verde? Ecco tutto quello che devi sapere sulle pergole da giardino!

Perché avere una pergola in giardino

Una pergola in giardino permette di trasformare lo spazio esterno in un’area funzionale e piacevole. Innanzitutto, una pergola estende lo spazio abitabile, creando una zona aggiuntiva dove rilassarsi, mangiare o intrattenere ospiti. Questo permette di sfruttare il giardino anche in diverse condizioni climatiche, grazie alla protezione dal sole e dalla pioggia che la pergola offre.

Dal punto di vista estetico, le pergole per giardini aggiungono un elemento architettonico elegante, migliorando l’aspetto complessivo del giardino e aumentando il valore della proprietà. La versatilità delle pergole è un altro grande vantaggio: possono essere personalizzate con luci, tende e piante rampicanti, creando un’atmosfera unica e accogliente che riflette il proprio stile personale.

Inoltre, le pergole per giardino possono aumentare la privacy. Con l’aggiunta di tende verticali o vetrate panoramiche o piante, si può creare un rifugio tranquillo e isolato dal mondo esterno. In sintesi, una pergola non solo migliora l’estetica del giardino, ma ne aumenta anche la funzionalità e la godibilità, rendendolo un luogo dove trascorrere del tempo di qualità all’aperto.

Come orientare la pergola in giardino

Quando si sceglie l’orientamento della pergola in giardino, è importante considerare diversi fattori per massimizzare il comfort e la funzionalità dello spazio. Prima di tutto, bisogna valutare l’esposizione al sole. Orientare la pergola verso sud può garantire una protezione ottimale dal sole durante le ore più calde della giornata, soprattutto nelle aree settentrionali. Questo permette di creare un’area ombreggiata ideale per rilassarsi e godersi il giardino.

Un altro aspetto cruciale è la protezione dai venti. Posizionare la pergola in modo da bloccare o deviare i venti predominanti rende lo spazio più confortevole. In questo caso, l’uso di tende verticali o vetrate panoramiche può fornire un’ulteriore barriera contro il vento, migliorando l’esperienza complessiva.

L’orientamento della pergola deve anche ottimizzare la vista del giardino o del paesaggio circostante, garantendo al contempo la privacy. Evita di posizionarla troppo vicino alle aree di passaggio o alle finestre dei vicini per mantenere uno spazio intimo e tranquillo.

La funzionalità e l’accessibilità sono altre considerazioni importanti. Colloca la pergola vicino agli ingressi principali della casa, come la cucina o il soggiorno, per facilitare l’accesso durante cene o eventi sociali. Questo rende più pratico l’uso della pergola come area di intrattenimento.

Infine, assicurati che la pergola si integri armoniosamente con il resto del giardino e l’architettura della casa. Prendi in considerazione il colore della pergola che si abbina alla casa o agli arredi e la disposizione delle piante, dei sentieri e degli altri elementi del paesaggio per creare un ambiente coeso e piacevole.

Quale pergola per giardino scegliere

La scelta del modello di pergola da giardino migliore per i propri spazi dipende da diversi fattori. Prima di tutto, rifletti su come desideri utilizzare la pergola. Sarà un luogo per il relax o per pranzare all’aperto? In base all’utilizzo, puoi scegliere un modello più o meno strutturato, con o senza copertura, con illuminazione integrata e così via.

Poi valuta lo stile della pergola, dato che dovrebbe integrarsi armoniosamente con lo stile della tua casa e del giardino. Se hai un’abitazione moderna, opta per un colore bianco o antracite, mentre se preferisci un’atmosfera rustica, il colore corten sarà quello ideale.

Passa poi a valutare dimensioni e posizione: la pergola non deve occupare troppo spazio nel giardino, ma deve comunque essere sufficientemente grande per ospitare comodamente le persone e gli arredi che desideri. Inoltre, scegli una posizione che riceva la giusta quantità di sole e ombra.

È meglio la pergola tradizionale o bioclimatica per il giardino?

La scelta fra pergola bioclimatica e pergola tradizionale non può ridursi a una mera questione di prezzo. Certamente la pergola tradizionale ha un costo più contenuto e quindi potrebbe fare più gola all’inizio. Tuttavia, la pergola bioclimatica è una struttura che non solo impreziosisce l’area verde, ma può letteralmente rivoluzionare il tuo modo di stare all’aperto.

Le lamelle orientabili in alluminio ti permettono di modulare luce, ombra e ventilazione a tuo piacimento. Puoi creare il microclima perfetto per ogni occasione: un’oasi di freschezza nelle giornate torride, un riparo sicuro dalla pioggia, un angolo soleggiato per goderti i primi tepori primaverili.

Realizzata con materiali di alta qualità e dotata di sistemi di impermeabilizzazione e resistenza alle intemperie, la pergola bioclimatica è un investimento destinato a durare nel tempo.